Lavora a 360° il Tuttocuoio quando è passato un mese e mezzo dalla fine del torneo: come vi abbiamo detto in precedenti articoli la presidentessa Paola Coia sta lavorando in maniera intensiva per la costruzione della rosa da mettere a disposizione al tecnico emergente Masini. Sono arrivati giù sei elementi e altri due sono stati confermati dalla scorsa stagione. Il massimo dirigente neroverde ha cercato il sostegno dello sponsor ed è riuscita ad ottenere un accordo con due importanti aziende del comprensorio: si tratta della Vamas il cui nome sarà sulle maglie nella stagione 2018-19 mentre la Riverchimica sarà lo sponsor tecnico.

Attraverso il suo profilo facebook la stessa Coia ha voluto esprimere la sua soddisfazione attraverso un lungo post: “Già lo scorso anno, grazie alla decisa volontà di vincere, entrambe le battaglie sono state vinte: in campo e fuori, raggiungendo così un risultato di cui credo in tanti non ci facevano capaci.Ma ora è il momento di andare avanti e pensare concretamente al futuro. Registro quindi con estremo piacere di come quel muro di diffidenza che sentivo aleggiare sulla mia persona e mia gestione vada lentamente dissipandosi per lasciare spazio ad un maggiore interesse e coinvolgimento di Ponte a Egola e dei suoi abitanti. Agli imprenditori Vagnoli e Ciampalini va il mio più sincero ringraziamento per la concessione di un aiuto che sono certa contribuirà a rendere più tranquillo il cammino futuro, ma anche e soprattutto per essersi fatti promotori di questa decisa apertura nei confronti del Tuttocuoio, sperando ed augurandomi che a ciò si aggiunga un sempre piu maggiore e convinto coinvolgimento di tutto il paese”.