Santa Maria a Monte: I venerdì in Rocca

Dalle ceramiche del Basso Valdarno all’osservazione delle stelle. Venerdì 20 Luglio, a partire dalle 21:30, nella cripta dell’Area Archeologica, l’appuntamento è con Le Notti dell’Archeologia: la serata inizierà con la conferenza intitolata “Dalla maiolica all’ingobbio: la produzione di ceramiche nel Basso Valdarno tra Medioevo e Età Moderna”, a cura della dott.ssa Marcella Giorgio, Funzionario Archeologo del Polo Museale della Sardegna. Introdurrà il dibattito la Prof.ssa Gabriella Garzella, Presidente della Società Storica Pisana nonché organizzatrice della mostra “Pisa. Città della Ceramica”. Con più di 500 pezzi esposti, la mostra, alla quale ha aderito anche il Comune di Santa Maria a Monte con il Museo Civico “Beata Diana Giuntini”, è visitabile fino al 5 novembre in quattro sedi espositive principali, tra San Michele degli Scalzi, Palazzo Blu, Camera di Commercio di Pisa e il Museo Nazionale di San Matteo. Ma  l’archeologia non sarà l’unica protagonista dell’iniziativa. La serata proseguirà sulla suggestiva terrazza panoramica del Parco Archeologico “La Rocca”, dove si potranno  osservare pianeti e stelle visibili nel periodo estivo grazie a potenti telescopi. I visitatori saranno aiutati dall’Associazione Astronomica “Isaac Newton”, il gruppo astrofili capitanato da Mauro Bachini. La serata, adatta per adulti e bambini, è completamente gratuita e non è necessaria la prenotazione. Per qualsiasi informazione in merito all’iniziativa è possibile contattare il numero 333-3495168, visitare  il nuovo portale digitale del Turismo in Toscana, Visit Tuscany, al link https://www.visittuscany.com/it/eventi/i-venerdi-in-rocca-una-serata-dedicata-a-le-notti-dellarcheologia/, oppure la pagina Facebook Santa Maria a Monte MUSEI.

i Nostri Articoli