Dalla prossima stagione sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento senza obbligo di tessera. Pare quindi che la “Tessera del Tifoso” sia pronta ad andare in pensione.

Ad anticiparlo è stato Antonio Scuglia che sul quotidiano “Il Tirreno” in edicola ieri ha pubblicato un articolo sull’argomento. “Ma attenzione: non è tutto oro quel che luccica. – Scrive Scuglia – Perché restano tutti i controlli già esistenti e inoltre chi non sottoscrive la Fidelity Card (erede in qualche modo della tessera; ogni società avrà la sua, col suo nome) potrà sì abbonarsi, però resterà soggetto alle eventuali limitazioni per le tifoserie ospiti nelle trasferte considerate “a rischio” dalle varie prefetture. E i biglietti restano ovviamente nominativi”.