Il Ponsacco sta completando tutti i tasselli per consegnare al tecnico Giovanni Maneschi una rosa competitiva in vista della prossima stagione. I rossoblù hanno cercato di proseguire la strada intrapresa lo scorso anno, conferme unite all’ingresso di nuove figure importanti nel settore dirigenziale. Lo staff tecnico che tanto bene ha fatto lo scorso anno è stato confermato, stessa cosa può dirsi per i calciatori: soltanto Visibelli, Bedin e Canessa hanno scelto altre strade, per il resto a partire dal capitano Doveri per proseguire poi con Mazzanti, Gremigni, e Mariani oltre ai giovani promettenti Castorani e Menichetti hanno scelto di proseguire la loro esperienza in rossoblù.

Al capitolo arrivi si è cercato di unire elementi di prospettiva ad altri di provata esperienza. Il centrocampista Caciagli e il difensore Colombini sono elementi di sicuro rendimento in serie D, l’attaccante esterno Onnis proveniente dal Pisa è un elemento interessante. Adesso per chiudere il cerchio la società presieduta da Massimo Donati è alla ricerca di un attaccante di spessore: si era parlato del possibile ritorno di Christian Brega, su di lui c’erano anche Ghivizzano e Gavorrano (ultima squadra dove ha militato), ma alla fine ha ceduto alle lusinghe del Modena. Le alternative sono quelle di un altro possibile ritorno: il portoghese Gomez, che ha militato in rossoblù nella stagione 2016-17 mettendo a segno 15 reti in 27 presenze, lo scorso anno invece al Savona il rendimento è stato leggermente inferiore: 11 gol in 28 partite disputate. L’alternativa si chiama Giacomo Vanni 15 gol su 32 partite disputate lo scorso anno con la maglia del Viareggio.