In una serata particolare, quella in cui si poteva ammirare lo spettacolo della luna rossa in cielo il Ponsacco si è presentato davanti ai propri tifosi. La location è il prato del comunale di Viale della rimembranza davanti ad un pubblico curioso ed entusiasta. Il filo conduttore della serata è il rapporto davvero quasi viscerale fra il pubblico e i colori rossoblù, sul palco a presentare Andrea Signorini radiocronista di RadioBruno che ha più volte ricordato la giornata storica dello scorso 18 marzo quando la truppa di Giovanni Maneschi sbancò Sanremo davanti a circa 400 tifosi al seguito.

Un video proiettato proprio nel centro del campo ha ripercorso quella giornata ed uno successivo la splendida cavalcata dei rossoblù, che purtroppo non ha portato al raggiungimento della promozione in terza serie. La prima ha presentarsi è stato il sindaco del comune di Ponsacco Francesca Brogi, che ha ripercorso la storica giornata vissuta a Sanremo, ringraziando dirigenti, tecnici e calciatori della passata stagione e sottolineando lo sforzo dell’amministrazione anche per ampliare l’impianto di Viale della Rimembranza. Poi è iniziata la presentazione della squadra, con ovazioni in particolare per i confermati Lici, Mazzanti, Mariani e Doveri, nei nuovi molto calore per l’ex Tuttocuoio Francesco Colombini, Matteo Caciagli oltre a Remorini (la cui ufficialità deve arrivare) e l’attaccante Vanni.

Hanno preso la parola tutti i dirigenti del club, il tecnico Giovanni Maneschi e dulcis in fundo il presidente Massimo Donati che ha chiosato: ” Lo scorso anno volevamo arrivare fra le prime cinque, quest’anno vogliamo migliorare il terzo posto della passata stagione”. Nessuno lo dice ma il sogno serie C è più vivo e rimane nel cuore degli sportivi rossoblù, e nasce in una serata speciale, chissà che presto si possa ricordare questo 27 luglio come l’inizio di qualcosa di importante