Troppe risse al Pappafico, discoteca frequentatissima sul nostro litorale. Per questo motivo, la Questura di Pisa decide di fare restare chiusa l’attività per 15 giorni a partire da oggi ma il locale rischia la revoca della licenza.

L’attività istruttoria – spiega la Questura al quotidiano Il Tirreno – ha evidenziato che sin dal mese di luglio e fino a pochi giorni addietro sono stati rilevati gravi problemi per l’ordine pubblico ed, in particolare, per la sicurezza dei cittadini. Infatti, nel corso di ben quattro episodi sono stati commessi reati contro la persona con, in alcuni casi, soggetti che sono dovuti ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso per lesioni personali. In tutte queste circostanze, volanti della questura e pattuglie dell’Arma dei carabinieri sono intervenute a causa di percosse ai danni di clienti del locale, con responsabilità attribuibili anche a personale preposto alla sicurezza dello stesso locale. Altri interventi risolutivi sono stati operati sempre da personale della Polizia di Stato per dirimere diverbi ed evitare che evolvessero fino a diventare situazioni a rischio”.

Il Questore Rossi precisa che si tratta di un provvedimento preventivo per la sicurezza dei cittadini.

 

 

Foto di PisaToday