Tuttocuoio e Urbino Taccola hanno giocato la loro prima amichevole stagionale, in realtà si parla di allenamento congiunto, in ogni caso si è trattato di un primo test utile per i tecnici Simone Masini e Gabriele Lazzerini in vista della prossima stagione, rispettivamente in serie D e in Promozione. Gara giocata in un caldo pomeriggio estivo, con le due squadre a fronteggiarsi su ritmi blandi cercando di mettere in pratica gli schemi provati negli allenamenti di questi giorni, come consuetudine poi la ripresa ha visto molti cambi da ambo le parti. I neroverdi sono stati schierati con due formazioni distinte, entrambe con il 4-3-3 di partenza. Nella prima frazione fra i pali Lombardi, difesa imperniata sui centrali Anichini e Bianconi con Bertolucci e Ceccarello a presidiare le corsie esterne. In mezzo al campo Kader affiancato da Patteri e Guidelli, in avanti Di Paola punta centrale con Maggiari e Raggi sugli esterni. Rispondeva l’Urbino Taccola con il classico 4-4-2, difesa a quattro composta da Gelli, Ghimenti, Taglioli e Franchi Nicola, in mezzo al campo Cecchi e Anzilotti con Dembele e Fermi sulle corsie esterne, in attacco Ibra e Castellini.

PRIMO TEMPO. Nella prima parte i termali mostrano dinamismo e personalità affacciandosi dalle parti di Lombardi, con il passar del tempo però il Tuttocuoio prende il comando delle operazioni giocando palla a terra e sfruttando l’ampiezza del campo chiamando in causa molto gli esterni. Al 20′ e Raggi a rendersi pericoloso con un destro al vetriolo dal limite dell’area con palla che si stampa sulla traversa. Passano 10′ minuto e Lorenzo Franchi viene chiamato ad un intervento difficoltoso disinnescando il sinistro di Guidelli, il vantaggio arriva al 37′ con lo stesso centrocampista partenopeo abile a deviare all’angolino alla destra del portiere avversario il cross di Bertolucci. La prima frazione si chiude con il gol d’Autore di Di Paola con un pallonetto dai 35 metri che scavalca il portiere avversario fra gli applausi di pubblico e compagni.

RIPRESA. Girandola di cambi da ambo le parti, Masini per il primo quarto d’ora della ripresa mantiene in campo Patteri, Di Paola e Bertolucci, anche sull’altra sponda sono molti i mutamenti rispetto alla formazione schierata nei prini 45′. Padroni di casa vicini alla terza rete con lo stesso Di Paola, che mette a lato da pochi passi innescato dal suggerimento in verticale di Ferretti, poi è Fino a sfiorare la rete personale. Si fa avanti anche la compagine termale, che si affaccia con pericolosità dalle parti di Marrucci in un paio di situazioni.

 

 

TUTTOCUOIO- URBINO TACCOLA 2-0

Tuttocuoio 1° Tempo (4-3-3): Lombardi; Ceccarello, Anichini, Bianconi, Bertolucci; Patteri, Kader, Guidelli; Maggiari, Di Paola, Raggi.

Tuttocuoio 2° Tempo (4-3-3): Marrucci; Segantini, Mazzola, Cascone, Bertolucci; Ferretti, Patteri, Fino; Bellante, Di Paola, Costalli. All. Masini.

Urbino Taccola (4-4-2): Franchi Lorenzo; Gelli, Ghimenti, Taglioli, Franchi N; Dembele, Cecchi, Anzilotti, Fermi; Ibra, Castellini. A disp.: Baroni, Pietranera, Cibeca, Salvini, Koulibaly, Ghelardoni, Cavallini, Gulsano, Selmi, Leoncini. All. Lazzerini.