Buon test per il Pontedera, che ieri pomeriggio ha pareggiato per 0-0 nella amichevole giocata allo stadio “Artemio Franchi” di Siena contro la Robur. Ennesima partita di un precampionato davvero “infinito” dove il tecnico Ivan Maraia ha predisposto i suoi con il classico 3-5-2 ruotando in maniera regolare tutti gli uomini a propria disposizione. Ormai a riguardo il meccanismo è quasi perfetto dando un minutaggio identico per tutti i giocatori. Nella Prima frazione davanti a Biggeri sono stati schierati Alessio Benedetti, Fontanesi e Ropolo in difesa, Magrini e Giuliani sulle corsie esterne, Bruzzo, Calcagni e La Vigna in mediana con Pinzauti e Riccardo Benedetti in avanti. Sull’altra sponda, 4-4-2 quello messo in campo dalla compagine di Mignani, che forse fra 10 giorni dopo la sentenza del collegio di garanzia del Coni saprà in quale categoria giocherà. Gara a ritmi non esasperati come logico che sia caratterizzata da grande equilibrio.

La truppa di Ivan Maraia, anche se le amichevoli vanno prese con le molle sta facendo vedere una buona compattezza difensiva unita a compattezza in tutti i reparti, certo iniziare fra venti giorni è un problema, anche se condiviso con tutte le altre squadre di serie C.

 

Robur Siena (4-4-2): Contini; De Santis (1’st Brumat), Romagnoli, Rossi, Imperiale (1’st Lomolino); Guberti (1’st Cristiani), Sbrissa (19’st Arrigoni), Gerli (1’st Bulevardi), Vassallo (1’st Solini); Gliozzi (1’st Neglia, 34’st Di Livio)), Cianci (16’st Fabbro) All. Mignani. A disp. Nardi, Bonechi, Perri, Damian.
Pontedera (3-5-2): Biggeri (28’st Sarri); Benedetti A. (8’st Vettori), Fontanesi (41’st Marseglia), Ropolo (41’st Benassai); Magrini (23’st Raimo), Bruzzo (1’st Serena), La Vigna (41’st Pandolfi), Calcagni (41’st Prete), Giuliani (28’st Masetti); Pinzauti (41’st Bardini), Benedetti R. (16’st Tommasini). All. Maraia.
Arbitro: Federico Fontani (Siena). Assitenti: Stefano Lenza (Firenze) e Marco Lencioni (Lucca).
Ammoniti: Benedetti A., Giuliani
Espulso: Rossi