Oltre agli edifici scolastici, – si legge nel comunicato stampa divulgato dall’ufficio stampa del Comune di San Miniato – i mesi estivi hanno visto molti investimenti in manutenzione ordinaria e straordinaria anche dei numerosi impianti sportivi comunali. Tra i più significativi c’è sicuramente quello che ha interessato gli spogliatoi dell’impianto sportivo di La Scala.

“Gli ambienti interni degli spogliatoi dell’impianto sportivo dove si gioca a calcio a La Scala presentavano numerosi elementi di degrado dovuti all’usura del tempo: pavimenti e rivestimenti con elementi rotti e mancanti, murature con intonaco e tinteggiatura cadenti – spiega l’assessore ai lavori pubblici Marzia Fattori -. Sono stati demoliti pavimenti e rivestimenti, le parti di intonaco deteriorate, sono state rifatte tutte le tubazioni degli impianti e delle docce, la pavimentazione e i rivestimenti, compresi l’intonaco e la tinteggiatura”.

I lavori all’impianto sportivo di La Scala proseguiranno con la realizzazione di nuovo pozzo che sostituirà quello esistente e con la sistemazione della strada di accesso.
“Gli spogliatoi dell’impianto sportivo di La Scala dimostravano tutti i limiti dell’usura del tempo – spiega il sindaco Vittorio Gabbanini -. Si era quindi resa necessaria una soluzione per avere spogliatoi nuovi efficienti e adeguati alle attività sportive. Adesso abbiamo uno spazio a servizio delle numerose attività sportive che vengono svolte all’interno dell’impianto che, grazie agli ulteriori interventi, offrirà più opportunità alle squadre e alle associazioni sportive”.