Carcere Don Bosco: la ASL Toscana nord ovest ha messo in atto tutte le azioni di contenimento per arginare il contagio

In relazione alla denuncia della CGIL mi preme sottolineare che, come azienda sanitaria, abbiamo messo in tutte le misure di contenimento del contagio da Covid-19, come da procedura e per quanto riguarda le nostre competenze. Infatti, abbiamo garantito il triage e la fornitura di dispositivi di protezione per gli operatori. Inoltre, da ieri abbiamo esteso l’esecuzione dei tamponi a tutti i detenuti e operatori. Ricordiamo anche che siamo in costante contatto con il direttore del carcere, proprio per monitorare l’andamento dei contagi.

i Nostri Articoli