33^ giornata: Pordenone-Pisa | Le probabili formazioni

Qui Pordenone

Ottimo momento per una delle matricole terribili di questo campionato, i friulani vengono da due successi consecutivi contro Entella e Perugia che hanno rilanciato le ambizioni dei ramarri ad un momentaneo 3° posto a quota 52 punti al pari del Cittadella. Niente male per una neopromossa così come sono i nerazzurri, una squadra quella di Tesser che in casa (prima alla Dacia Arena di Udine e ora al “Rocco” di Trieste) ha dato del filo da torcere a tutti mantenendo sempre un andamento più che positivo.

Per la gara di stasera, che potrebbe significare veramente tanto per le ambizioni di entrambe le squadre, Mister Tesser avrà assenti Di Gregorio per una botta presa a Perugia, Camporese (squalificato) e i soliti lungodegenti Strizzolo, Gavazzi, Gasbarro e Zanon. Per la gara di stasera in ogni caso il Pordenone dovrebbe schierarsi con il suo classico 4-3-1-2 così composto.

Tra i pali a sostituire Di Gregorio pronto l’ex Bindi con in difesa a destra Vogliacco, a sinistra De Agostini e al centro la coppia Barison-Bassoli. A centrocampo pronto il trittico Misuraca (altro ex), Burrai e Pobega. Come trequartista pronto un altro dei tanti ex Tremolada a supporto del tandem d’attacco che vedrà protagonisti Ciurria e Candellone.

Qui Pisa

Superfluo dire che è un ottimo momento per il Pisa, il migliore della stagione con 10 punti conquistati nelle 4 gare giocate post lockdown. Un ruolino di marcia che ha fatto schizzare i nerazzurri addirittura alla base dei playoff a quota 46 punti a pari merito con il Chievo. La gara di stasera è una prova ed uno snodo cruciale per capire le reali intenzioni di una squadra che attualmente è veramente difficile da affrontare per tutti.

Per la gara di questa sera in un campo tanto caro ai nerazzurri come quello di Trieste dove 13 mesi fa fu conquistata la Serie B nella finalissima playoff contro i padroni di casa della Triestina, Mister D’Angelo avrà due assenze importanti: out infatti Caracciolo che dovrà scontare un turno di squalifica e fuori anche Masucci che dopo l’infortunio subito nella gara contro il Cittadella dovrà stare fermo almeno 15-20 giorni.

Per la gara di questa sera il tecnico nerazzurro dovrebbe ripuntare sul suo classico 4-3-1-2 così composto per mettersi dunque anche a specchio dei neroverdi. Tra i pali pronto l’intoccabile Gori, difesa con Varnier e Benedetti al centro e con Birindelli a destra e Lisi a sinistra. Il centrocampo vedrà agire Gucher con De Vitis e Marin. Trequartista potrebbe ripartire Siega dal 1′ dopo le ottime prestazioni viste nelle ultime uscite. In attacco Vido giocherà al posto di Masucci accanto a Marconi.

Le probabili formazioni

Pordenone (4-3-1-2): Bindi, Vogliacco, Barison, Bassoli, De Agostini; Misuraca, Burrai, Pobega; Tremolada; Ciurria, Candellone. All. Tesser

Pisa (4-3-1-2): Gori, Birindelli, Varnier, Benedetti, Lisi; Gucher, De Vitis, Marin; Siega; Vido, Marconi. All. D’Angelo

Arbitro: Simone Sozza della sezione di Seregno | Calcio d’inizio alle ore 21.00 allo Stadio “Nereo Rocco” di Trieste

 

i Nostri Articoli