Pontedera, a Novara Eusepi condanna i granata alla sconfitta

Esce battuto con “l’onore delle armi” il Pontedera al “Silvio Piola” nella gara valida per la 20^ giornata del girone A contro il Novara, finisce 1-0 a favore dei piemontesi. Confronto deciso dalla rete al 6′ firmata da Eusepi, i granata hanno cercato soprattutto nel primo tempo di rimettere in piedi la gara, non riuscendo a sfruttare le occasioni a propria disposizione, esponendosi fatalmente alle ripartenze degli avversari. Prestazione, che comunque conferma l’ottimo andamento in campionato della truppa di Ivan Maraia, capace di lottare ad armi pari contro un avversario costruito per un campionato di vertice.

FORMAZIONI RIMANEGGIATE – Ivan Maraia conferma il 3-5-2 facendo a meno dello squalificato Magrini, Calcagni e Bruzzo alle prese rispettivamente con un risentimento muscolare e pubalgia mentre Borri fermo per un problema alla schiena. Sull’altro fronte Sbraga e Peralta alzano bandiera bianca mentre Eusepi non al meglio viene recuperato in extremis.

GOL A FREDDO- Eusepi raccoglie un pallone recapitato da Nardi, scocca un tiro da fuori che sorprende Biggeri. I granata provano a reagire, al 12′ la deviazione aerea di Riccardo Benedetti si perde sopra la traversa. Al 33′ è Nardi a provarci; semina il panico in area granata, il suo tiro di prima intenzione viene respinto dal portiere. Prima frazione che va avanti su buoni ritmi senza ulteriori occasioni da una parte e dall’altra.

LA RIPRESA- La seconda frazione si apre con l’occasione per Cacia; il quale si presenta davanti a Biggeri ma il suo tiro viene respinto sulla traversa. Risponde poco dopo la formazione di Ivan Maraia, ci prova Mannini, il quale però trova sulla sua strada Benedettini. Continuano a spingere i granata ma non riescono a fare breccia nell’esperta retroguardia avversaria, anzi sono i piemontesi ancora con Cacia a sfiorare il raddoppio. Nel finale preme il Pontedera ma non riesce a trovare il pareggio. Arriva una sconfitta, che non scalfisce assolutamente l’ottimo cammino condotta dalla truppa di Maraia in questo 2018.

NOVARA- PONTEDERA 1-0

NOVARA (4-3-1-2): Benedettini; Cinaglia, Tartaglia, Bove, Visconti; Sciaudone (82′ Mallamo), Ronaldo, Nardi; Schiavi; Eusepi (68′ Manconi). A disp. Di Gregorio, Drago, Fonseca, Migliavacca, Cordea, Kieremateng, Cattaneo, Amoabeng. All. Viali.

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; A Benedetti (76′ Fontanesi), Vettori, Ropolo; Raimo (46′ Masetti), Serena, Caponi, La Vigna, Mannini; R. Benedetti (87′ Giuliani), Pinzauti (57′ Tommasini). A disp. Sarri, Marinca, Benassai, Marseglia, Bardini, Prete. All. Maraia

ARBITRO: Maranesi di Ciampino

RETE: 6′ Cacia

NOTE: Ammoniti: Raimo, Vettori, Pinzauti, Mannini.

i Nostri Articoli