Quasi 24 milioni di euro destinati alle politiche e ai servizi sociali e socio-sanitari del territorio dei nove Comuni (Pisa, Calci, Cascina, Crespina-Lorenzana, Fauglia, Orciano Pisano, San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano) della Zona Pisana. Via libera all’unanimità al bilancio preventivo 2019 della Società della Salute da parte dell’assemblea dei soci nel corso della riunione di venerdì 25 gennaio.

Circa un terzo degli stanziamenti previsti (33,9% corrispondenti a circa otto milioni di euro) è destinato agli anziani e più di un quarto all’area della disabilità (27,2%, pari a oltre 6,4 milioni), i due settori che da sole assorbono oltre il 60% delle risorse gestite dalla Società della Salute. Pari a circa un sesto del bilancio preventivo, invece, i fondi destinati all’inclusione sociale (17,9%, pari a 4,2 milioni), prevalentemente finalizzati alla lotta alla povertà mentre l’area materno infantile copre il 13,3% del budget e le spese per il personale e le attività generali si mantengono abbondantemente al di sotto del dieci per cento (7,7%).