Tra liberazione e costituzione: i 18enni del Comune di Calcinaia chiamati a diventare cittadini attivi

Liberazione e Costituzione. Non sono solo le leggi della metrica a legare queste due parole, ma la Storia del nostro Paese. Nate da una stessa radice, quella della libertà e della giustizia, hanno contribuito insieme a far sbocciare su tutto il suolo italiano un bellissimo fiore, quello della democrazia. Un traguardo di inestimabile valore che il Comune di Calcinaia vuole celebrare e valorizzare mettendo al centro i giovani e le giovani del territorio.

Ecco allora che alle ore 16.15 di Sabato 28 Settembre 2019, ragazze e ragazzi di Calcinaia e Fornacette che hanno raggiunto o raggiungeranno la maggiore età nell’arco di quest’anno, sono stati invitati in Sala Orsini per riflettere sui valori costituzionali, base fondante dell’anima democratica italiana. Un momento importante associato ad un’altra tappa fondamentale per il nostro paese ovvero il 75° Anniversario della Liberazione di Calcinaia dall’incubo dell’occupazione nazifascista, avvenuta l’1 Settembre del 1944.

Il Sindaco del Comune, Cristiano Alderigi, il Vice Presidente Provinciale dell’ANPI, Alberto Tardini, l’Assessore all’istruzione, Elisa Morelli, i rappresentanti della sezione locale di ANPI intitolata a “Giuseppe Ghiara”, Elena Ricci e Simone Pampaloni, hanno invitato tutti i presenti a riflettere su questi temi, prendendo spunto anche dalla proiezione del magnifico e toccante Discorso sulla Costituzione pronunciato il 26 gennaio 1955 dal padre costituente Piero Calamandrei, all’interno del Salone degli Affreschi di Milano, di fronte a una nutrita platea di studenti universitari e alunni delle scuole superiori.

E alla fine proprio ai ragazzi che quest’anno hanno compiuto o compiranno la maggiore età è stata data in dono una copia della carta fondamentale dei diritti e dei doveri di ogni cittadino con la raccomandazione da parte del “primo cittadino” di Calcinaia, Cristiano Alderigi, di fare tesoro dei principi e dei valori racchiusi negli articoli della Costituzione Italiana. Un passaggio fondamentale che ha consentito a tutti i ragazzi che hanno preso parte all’iniziativa di comprendere come sia indispensabile che sempre più giovani diventino parte attiva e consapevole della nostra comunità.

i Nostri Articoli