Focus sull’avversario: la Virtus Entella | 19 punti e andamento come nelle aspettative

Si pensa già alla prossima partita in casa Pisa visto che domenica pomeriggio alle ore 15.00 i nerazzurri saranno di scena nuovamente all’Arena Garibaldi per il secondo turno consecutivo in casa contro un’altra neopromossa. Dopo il Pordenone infatti toccherà alla Virtus Entella mettere piede sul prato dell’Arena nella sfida valida per la 15^ giornata di Serie B tra due squadre che stanno mantenendo un andamento simile e che sono divise solamente da un punto in classifica: 20 i nerazzurri, 19 i liguri che lo scorso anno in C vinsero proprio il girone dove era presente anche il Pisa sorpassando solamente all’ultima giornata il Piacenza al 1° posto.

Come detto le due formazioni hanno un andamento simile e anche l’Entella nell’ultimo turno ha battuto in casa per 2-0 un’altra neopromossa, la Juve Stabia, tornando a quel successo che mancava da tre turni in campionato. La formazione di Mister Boscaglia gioca con un 4-3-1-2 che dunque probabilmente sarà a specchio dei nerazzurri. La formazione tipo è composta da Contini tra i pali, Coppolaro a destra, Sala a sinistra e la coppia di difensori composta da Pellizzer (che contro il Pisa sarà squalificato) e Chiosa.

A centrocampo troviamo Eramo, elemento sicuramente di spicco della rosa, con Paolucci e Settembrini. Come trequartista gioca nella formazione titolare Schenetti a supporto della curiosa coppia d’attacco composta da “I De Luca alla seconda” infatti le due punte dell’Entella hanno lo stesso cognome pur non essendo fratelli o parenti: Manuel De Luca (ex Alessandria che l’hanno scorso con i grigi segnò pure al Pisa su rigore nell’1-1 maturato al 94′) gioca accanto a Giuseppe De Luca che tra i due è il più esperto e il più conosciuto a livello di Serie B visti i suoi trascorsi anche nel Bari, nel Vicenza e pure nell’Atalanta in Serie A.

La Virtus Entella si posiziona all’11° posto con 19 punti in classifica subito dietro proprio al Pisa, al Pescara e al Frosinone e a pari punti con la Salernitana. In casa i liguri hanno lo stesso identico rendimento dei nerazzurri con 14 punti conquistati in 7 gare giocate che fanno dunque un ottima media di 2 punti a partita. In trasferta però l’Entella ha fatto leggermente peggio del Pisa conquistando 5 punti soli lontano da Chiavari nelle 7 gare giocate frutto di 1 vittoria, 2 pareggi e 4 sconfitte.

La peculiarità dell’Entella però è quella di aver segnato sempre 1 gol in trasferta: mai 0 e mai neanche 2, sempre la costante di 1 gol a partita ed in generale proprio nell’ultimo turno contro la Juve Stabia è stata la prima volta che i liguri hanno messo a segno più di una rete nella stessa gara. L’Entella in totale ha segnato 14 gol (infatti media perfetta di 1 a gara) e ne ha subiti 15 riuscendo a tenere la porta inviolata solamente una volta in trasferta: a Cremona alla 2^ giornata.

Partite e statistiche Virtus Entella

1) Virtus Entella-Livorno 1-0
2) Cremonese-Virtus Entella 0-1
3) Virtus Entella-Frosinone 1-0
4) Pescara-Virtus Entella 1-1
5) Virtus Entella-Venezia 0-2
6) Benevento-Virtus Entella 1-1
7) Crotone-Virtus Entella 3-1
8) Virtus Entella-Trapani 1-1
9) Ascoli-Virtus Entella 2-1
10) Virtus Entella-Cosenza 1-0
11) Salernitana-Virtus Entella 2-1
12) Virtus Entella-Pordenone 1-1
13) Chievo-Virtus Entella 2-1
14) Virtus Entella-Juve Stabia 2-0

In totale – Gare giocate: 14 | Punti: 19 | Vittorie: 5 | Pareggi: 4 | Sconfitte: 5 | Gol fatti: 14 | Gol subiti: 15

In casa – Gare giocate: 7 | Punti: 14 | Vittorie: 4 | Pareggi: 2 | Sconfitte: 1 | Gol fatti: 7 | Gol subiti: 4

In trasferta – Gare giocate: 7 | Punti: 5 | Vittorie: 1 | Pareggi: 2 | Sconfitte: 4 | Gol fatti: 7 | Gol subiti: 11

 

i Nostri Articoli