L’emergenza del Coronavirus sta inevitabilmente condizionando anche il campionati di calcio, come noto dallo scorso weekend tutte le partite si giocano a porte chiuse, anche in considerazione delle direttive del governo volte a limitare la diffusione del virus nella nostra penisola. Domani ci sarà un consiglio di Lega in cui si deciderà se continuare a giocare o meno, per questo motivo la Lega Pro ha posticipato a mercoledì i due recuperi previsti nelle gare tra Giana Erminio e Como, e Lecco- Pro Patria non disputate il 23 febbraio in seguito ai primi focolai del Coronavirus. Se si deciderà di continuare a giocare, la serie C tornerà a giocare nel prossimo weekend, ma a questo punto sembra più probabile il blocco totale fino a data da destinarsi.