Suamy, una ragazza di Montopoli, ha costante necessità di cure e, allo stesso tempo, di automezzi idonei per i trasporti dovuti alle visite mediche a cui deve sottoporsi. Ma non solo: questi mezzi le consentono di poter realizzare anche dei piccoli, ma grandi sogni che a oggi non sono possibili, come quello di poter vedere da vicino il mare. Grazie alla terapista shiatsu che segue Suamy e alla sinergia di due associazioni di Casciana Terme Lari – “Quattro Strade” e “Michelombres” – e alle due amministrazioni comunali di Montopoli in val d’Arno e, appunto Casciana Terme Lari, rappresentate rispettivamente dal sindaco Giovanni Capecchi e dall’assessore alle Politiche sociali Alessandro Tosi, prenderà avvio una campagna di sensibilizzazione e una raccolta fondi per l’acquisto di un automezzo idoneo per Suamy. Alcune associazioni del territorio di Montopoli hanno già dato la propria disponibilità a sostenere questa campagna di sottoscrizione e, nei prossimi giorni, sarà possibile contribuire al sogno di Suamy. “Quattro Strade” e “Michelombres” si impegneranno a raccogliere i fondi presso le aziende e a promuovere momenti di sensibilizzazione. «Le amministrazioni comunali coinvolte ringraziano le due associazioni di Casciana Terme Lari, Marco Pugliesi e Luca Tremolanti, per aver promosso questa iniziativa – dicono il sindaco Giovanni Capecchi e l’assessore Alessandro Tosi – abbiamo la fortuna di vivere in due territori dove l’associazionismo costituisce un importante elemento di inclusività e di solidarietà, sempre pronto a dare risposte alle persone e alle famiglie più fragili». Per contribuire è possibile eseguire un bonifico: Comitato “Il sogno di Suamy”, IBAN IT39O0523271080000040060295 (Banca Popolare Lajatico, filiale di Capanne). Oppure, partecipare alla campagna di sottoscrizione promossa dalle associazioni.

In foto da sinistra: Alessandro Tosi, assessore alle Politiche sociali di Casciana Terme Lari; Giovanni Capecchi, sindaco di Montopoli in val d’Arno; Marco Pugliesi, associazione “Quattro Strade”; Luca Tremolanti, associazione “Michelombres”; Giorgio Pistolesi, padre di Suamy.