Dopo attenta valutazione della Società, espressa anche attraverso un comunicato ufficiale, il Presidente del Pisa Giuseppe Corrado ha deciso di non presentare la domanda di ripescaggio al campionato di serie B. La scadenza era ieri alle ore 13,00 ma tra le sei squadre che hanno presentato la domanda non risulta il Pisa.

A tentare la via del ripescaggio sono Novara, Catania, Pro Vercelli, Siena, Entella e Ternana. Contestate dalle contendenti le domande di Novara e Catania, cui malgrado fossero state penalizzate nelle ultime stagioni, il Tribunale Federale nazionale ha concesso la possibilità di presentare domanda. Proprio in base a questa chance data a Novara e Catania si aprivano le porte per la partecipazione al possibile ripescaggio anche per il Pisa, ma talmente poche sarebbero state le probabilità che ciò avvenisse (sesti nella graduatoria) che la società nerazzurra, dopo attenta analisi, ha deciso di rinunciare.