Tuttocuoio e Pontedera si affronteranno domani pomeriggio ore 18 per un allenamento congiunto, che di fatto chiuderà la prima parte della preparazione. Neroverdi e granata avranno da lunedì qualche giorno libero per poi proseguire il proprio percorso di avvicinamento al campionato da giovedì 16 agosto. Occasione dunque quella di domani per i tecnici Simone Masini e Ivan Maraia per mettere a punto la condizione delle loro squadre e soprattutto affinare schemi e movimenti. Due squadre che stanno conducendo un buon precampionato: il Tuttocuoio dopo la salvezza all’ultima giornata dello scorso anno ha costruito una squadra totalmente rinnovata affidandosi ad un tecnico emergente e puntando su una diversa idea di gioco. Sono arrivati in neroverde alcuni elementi interessanti dotati di tecnica e personalità, alcuni di essi esperti come Cascone e Di Paola.

Il Pontedera ha proseguito la propria politica degli ultimi anni, cedere alcuni prezzi pregiati e acquisire elementi di prospettiva dai settori giovanili delle squadre di serie A. Far crescere giovani in rosa e confermare gente come Caponi e Vettori che innalzano il tasso di esperienza, e poi come avvenuto lo scorso anno la ciliegina sulla torta rappresentato dall’arrivo di Mannini. La squadra sta facendo bene, come testimonia l’uscita ai calci di rigore in coppa Italia contro la Ternana e il successo per 4-0 contro il Livorno. Entrambe hanno l’incognita dovuta all’inizio del campionato, che in serie C è stato già posticipato al 2 settembre, comunque possono ben figurare nella prossima stagione.