Molte persone hanno partecipato ieri, martedì 21 agosto, alla Messa celebrativa di Marco Verdigi il giovane di 23 anni di San Giuliano Terme che 14 anni fa perse la vita gettandosi in mare in tempesta per salvare due bambini che stavano affogando.

La cerimonia si è celebrata sul lungomare di Marina proprio di fronte alla lapide commemorativa del giovane eroe.
La Messa è stata celebrata dal Padre Salesiano di Verona Piergiorno Tommasi dove erano presenti i genitori di Marco (Carla e Andrea) oltre ai rappresentanti della Capitaneria di Porto, Folgore, Polizia di Stato, Carabinieri, Pubblica Assistenza, Croce Rossa oltre agli Assessori Paolo Pesciatini, Raffaele Latrofa, Lucia Cipriani, Maria Antonietta Scognamiglio e Roberta Monni in rappresentanza della Prefettura. Presenti anche Paolo Fontanelli e Paolo Panattoni.

La cerimonia si è conclusa tra gli applausi commossi dei presenti ed il lancio di palloncini.

Foto tratta dal web