I dirigenti della Cuoiopelli non hanno ancora sciolto il dubbio se effettuare o meno la domanda di ripescaggio in serie D. Ricordiamo che i conciari hanno chiuso la stagione scorsa al secondo posto del girone A di Eccellenza perdendo lo spareggio di Castelfiorentino contro il Sangimignano, per poi battere il Grosseto a Colle val d’Elsa vincendo i playoff e acquisendo il diritto di partecipare alla fase nazionale, dove sono stati sconfitti nel doppio confronto dalla Torres.

Secondo quanto riportato dall’Almanacco del calcio toscano lunedì si terrà in sede una riunione per decidere se presentare o meno la domanda di ripescaggio in quarta serie. Il termine ultimo per farlo è venerdì 6 luglio alle 12 e ci vorranno 50 mila euro che verranno poi restituiti nel giro dei due mesi successivi. Il dubbio è legato alle reali possibilità della società biancorossa anche se ad oggi non si ha la percezione di quanti siano i posti per la serie D del prossimo anno.