Il 10 luglio parlare di gironi per la stagione successiva è difficile qualsiasi sia la categoria di cui si parli, tuttavia in Eccellenza toscana si possono fare ipotesi piuttosto verosimili.  In quella che potremo chiamare la serie A del dilettantismo la situazione appare più chiara rispetto a quello che avviene ai piani superiori. Tenendo fede alla suddivisione fra zona tirrenica e dell’entroterra il sito Almanaccodelcalciotoscano.it ha formulato l’ipotesi ad oggi più credibile. Non ci dovrebbero essere società che daranno forfait, ci sarà da valutare la posizione della Rignanese che ha presentato domanda di ripescaggio. Se i fiorentini rimanessero quindi in quarta serie, ci sarebbe un posto del girone B da riempire, la squadra del girone tirrenico a finire in quel raggruppamento sarebbe verosimilmente il Poggibonsi.

In questo caso la suddivisioni dei due gironi potrebbe essere questa:

ECCELLENZA A
Vald.Montecatini, Atl.Cenaia, Atl.Piombino, Castelfiorentino, Castelnuovo, Cuoiopelli, Fucecchio, Grosseto, Montignoso (ex Marina La Portuale), Ponte Buggianese, S.Marco Avenza, S.Miniato B., Vorno, Pro Livorno Sorgenti, Camaiore, Sporting Cecina
ECCELLENZA B
Rignanese, Colligiana, Poggibonsi, Antella, Baldaccio Bruni, Bucinese, Castiglionese, Fortis Juventus, Grassina, Lastrigiana, Porta Romana, Signa, Valdarno, Zenith Audax, Foiano, Pratovecchio Stia.

I tempi ovviamente non sono ancora maturi, bisognerà aspettare almeno la metà di agosto per avere notizie più certe, ma crediamo che questa suddivisioni non si allontani molto da quella che realmente avverrà.

(Fonte foto Lega nazionale dilettanti toscana)