Il capitano potrebbe lasciare la squadra

Secondo quanto raccolto da varie redazioni tra cui TuttoC.com, Daniele Mannini sarebbe sempre più lontano dal rinnovo con i nerazzurri. Il centrocampista classe 1983 infatti, il cui contratto scade nel 2019, starebbe per essere messo sul mercato dalla società che, così come sta succedendo con Lisuzzo, non vede più il capitano nerazzurro al centro del progetto.

Mannini, pisano doc e vero e proprio simbolo della squadra, aveva iniziato con i nerazzurri nella stagione 2003/04 prima di essere poi ceduto al Brescia e di giocare in Serie A con Napoli, Sampdoria e Siena. Nel Gennaio 2014 il grande ritorno a Pisa prima di una parentesi durata una sola stagione al Lecce.

Mannini è però nella stagione 2015/16 che vede il proprio miglior rendimento coronato dalla promozione in Serie B dopo la doppietta in finale playoff contro il Foggia. Nelle ultime tre stagioni con i nerazzurri Mannini ha collezionato ben 93 presenze e 13 reti, mentre in totale la sua carriera in maglia nerazzurra può godere di 140 presenze e 18 gol all’attivo.