Con l’arrivo di Fontanesi il Pontedera ha quasi completato la propria rosa da consegnare al tecnico Ivan Maraia per l’inizio del ritiro. Come buona abitudine il  direttore generale Paolo Giovannini completa la squadra per l’inizio della preparazione per consentire allo staff tecnico di lavorare con calma e fare le proprie valutazioni. Adesso potrebbe mancare un tassello a centrocampo e uno in attacco. Ormai si è detto e scritto quasi fino alla noia dell’interessamento verso l’attaccante Luca Zamparo del Cuneo. Anche i muri ormai sanno delle problematiche del club piemontese, che impedisce il decollo della trattativa fra le due parti, il calciatore verrebbe volentieri a Pontedera ma ci sono delle questioni che il sodalizio biancorosso deve risolvere a partire dall’iscrizione, entro domani verrà fatto il ricorso contro l’esclusione dal campionato.

Se le trattative si protraessero troppo i dirigenti granata pensano ad una possibile alternativa, il presidente Paolo Boschi ai colleghi del quotidiano la Nazione in edicola questa mattina traccia l’identikit:” Si tratta di un giocatore giovane proveniente dalla serie D e che porteremo con noi in prova. E’ una scommessa che facciamo e se le cose andranno bene diventerà un giocatore di proprietà”. Secondo il quotidiano fiorentino il giocatore di cui si parla potrebbe essere Chistian Tommassini classe ’98 6 reti in 37 presenze con la maglia del Mezzolara in serie D girone D nella scorsa stagione.

Fonte foto profilo facebook Pontedera