Il Pontedera ha praticamente chiuso l’accordo per due giovani centrocampisti: si tratta di Alessio La Vigna in arrivo classe ’97 in arrivo dall’Atalanta e Alessandro Raimo dal Livorno. Il primo è un elemento in grado di ricoprire la linea mediana del campo, anche se può fare anche la mezzala, ha militato nel Pro Piacenza nell’ultima stagione ed è stato utilizzato spesso nel 3-5-2, quindi calza a pennello nel progetto tattico di Ivan Maraia. Il secondo invece come detto viene dal Livorno, anche lui molto giovane e nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Massese in serie D. Entrambi i calciatori vanno a Pontedera con la formula del prestito e se tutto procede per il verso giusto consentono a Giovannini di completare il centrocampo.

Manca solo l’attaccante, anche dall’Emilia confermano la trattativa fra il Pontedera e Tommasini, il quale potrebbe essere aggregato in prova ai granata venerdì pomeriggio in occasione del raduno. Poi continua la querelle legata all’ingaggio dell’attaccante Luca Zamparo. I problemi sono collegati ai problemi societari del Cuneo, che ieri in extremis ha consegnato il ricorso contro l’estromissione dal campionato e attende giovedì il verdetto della COVISOC. Da venerdì potrebbe sbloccarsi qualcosa in questo senso.