Si è svolta presso il centro sportivo “Oltrera” a due passi dallo stadio Ettore Mannucci di Pontedera la presentazione alla stampa e ai tifosi di Daniele Mannini. L’ex centrocampista offensivo del Pisa ha spiegato la veloce trattativa con il club granata: ” Il direttore ha toccato i tasti giusti, è bastata una telefonata e in 24 ore abbiamo trovato l’accordo, ho avuto quelle garanzie anche a livello tecnico che volevo sentirmi dire, cioè di giocare dal centrocampo in avanti. Vengo da due stagioni non positive e spero di potermi riscattare, sono consapevole che ci sono aspettative su di me ma farò di tutto per non deludere le aspettative. Pontedera è stata la prima società con cui mi sono sentito e mi da fiducia del fatto che uomini di calcio pensino ancora a me. Fascia di capitano? non ci ho assolutamente pensato, quando vengo in una realtà lo voglio fare in punta di piedi perchè so come funzionano determinate dinamiche”.

A precisa domanda ecco il suo pensiero sull’addio con il Pisa: “ Mi sono lasciato malissimo, non mi aspettavo un trattamento del genere perchè io vivo tutto con sentimento e passione e ci sono rimasto male, comunque è una loro decisione e io non posso farci niente. 

Fonte foto profilo facebook Pontedera.fm