Qui Pisa

I nerazzurri, approdati al 3° turno con merito dopo aver già dimostrato di potersela giocare con squadre più attrezzate, non vogliono fermare il proprio sogno. Mister D’Angelo ha già a disposizione i neo-arrivati Marconi e Brignani che però non dovrebbero partire tra i titolari. Assente ancora Buschiazzo per un cavillo legato al contratto.

D’Angelo opterà nuovamente per il suo classico 3-5-2 che vedrà tra i pali, a meno di sorprese, ancora una volta la rivelazione di questo inizio di stagione ovvero Matteo Campani. I tre di difesa dovrebbero essere ancora una volta Birindelli, De Vitis adattato e Meroni.

A centrocampo Lisi giocherà sulla fascia sinistra mentre Zammarini su quella destra così come era già successo a Cremona. Nella parte centrale del campo agiranno Gucher, nonostante le sirene di mercato, Izzillo e Di Quinzio. Il tandem d’attacco dovrebbe essere composto nuovamente da Moscardelli e Masucci con Marconi pronto a fare il suo debutto in maglia nerazzurra.

Da segnalare la presenza di circa 1500 tifosi pisani, un record visto il periodo, quello di Agosto in cui solitamente si fa fatica a trovare gli stadi pieni, men che meno in una sfida sì affascinante ma che sicuramente ha un’importanza ridotta rispetto agli incontri di campionato. Ancora una volta i tifosi nerazzurri si dimostrano la forza in più di questa squadra.

Qui Parma

Mister D’Aversa è stato chiaro e ha espresso di non sottovalutare assolutamente il Pisa. Infatti, tralasciando qualche defezione importante causa infortuni, la formazione che scenderà in campo assomiglia il più possibile a quella che il Parma farà giocare nel prossimo campionato di Serie A.

In porta troviamo l’ex di turno Sepe, protagonista nerazzurro nella stagione 2012/13, nel 4-3-3 di D’Aversa poi giocheranno i due centrali Bruno Alves e Gagliolo, mentre nel ruolo di terzini troveremo a destra Iacoponi e a sinistra Dimarco. I tre di centrocampo dovrebbero essere il neo acquisto Stulac assieme a Barillà e Scavone.

Davanti i ducali possono contare su un tridente di tutto rispetto che dovrebbe vedere protagonisti Di Gaudio e Siligardi a supporto dell’unica punta e altro grande ex Ceravolo che in maglia nerazzurra diventò eroe nei playoff culminati con la promozione in Serie B contro il Monza nel 2006/07.

Le probabili formazioni

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Barillà, Stulac, Scavone; Siligardi, Ceravolo, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa

PISA (3-5-2): Campani; Birindelli, De Vitis, Meroni; Lisi, Di Quinzio, Gucher, Izzillo, Zammarini; Moscardelli, Masucci. Allenatore: D’Angelo