La presentazione del match

Dopo aver superato ai rigori la Triestina nel 1° turno, i nerazzurri affrontano in trasferta la Cremonese nel 2° turno. Per i lombardi invece sarà l’esordio ufficiale stagionale. Le due squadre si sono curiosamente già incontrate lo scorso 22 Luglio in amichevole a Storo e la gara terminò sul 2-2.

La cronaca

Primo Tempo

Partono fortissimo i nerazzurri di mister D’Angelo che solamente al 3′ giro di orologio si portano in vantaggio: è Zammarini ad insaccare per il suo primo gol in maglia nerazzurra dopo un gran tiro dalla distanza di Lisi che ha trovato una sfortunata deviazione di Kresci che ha posizionato la palla perfettamente tra i piedi del centrocampista nerazzurro, 0-1 allo “Zini”.

Nei primi minuti i nerazzurri giocano veramente ordinati ma al 15′ un ingenuo fallo in area di Birindelli su Croce costringe l’arbitro a fischiare un rigore apparso netto. Dal dischetto esecuzione perfetta di Montalto che pareggia così i conti. Dopo l’1-1 la Cremonese alza il ritmo e un minuto soltanto dopo coglie in pieno il palo con un gran tiro di Croce.

I grigiorossi però ora sono più in palla e trovano il meritato vantaggio al 24′ quando Castrovilli sfrutta alla perfezione un cross dalla destra di Carretta sul quale tutti lasciano sfilare ma non Castrovilli che non lascia spazio a Campani: 2-1 Cremonese a metà primo tempo e risultato già ribaltato. Senza altre emozioni termina sul risultato di 2-1 la prima frazione.

Secondo Tempo

La ripresa inizia con gli stessi 22 uomini in campo. Al 49′ ci prova Gucher dalla distanza ma è bravo Radunovic a bloccare. Un minuto dopo però grossa occasione per la Cremonese con Arini che impegna Campani in angolo. E’ il Pisa però a trovare il pareggio! Il neo-entrato Masucci approfitta di un pasticcio difensivo di Claiton e con il sinistro fulmina Radunovic sulla sinistra, 2-2 a Cremona e ancora tutto aperto!

Senza altre emozioni si chiude in parità la gara nei 90′ regolamentari. Si va dunque così ai supplementari con il Pisa che per la seconda volta nel giro di una settimana è costretto (casualmente entrambe le volte con il 2-2) ad andare ad oltranza.

Tempi supplementari

Al 106′ il Pisa trova, grazie ad un altro pasticcio difensivo grigiorosso il 2-3! E’ Cuppone questa volta lesto ad infilare Radunovic per il vantaggio nerazzurro. Quando ormai sembra fatta però al 120′ dopo una mischia da calcio d’angolo è Castagnetti a gelare Campani per il 3-3 definitivo che manda le squadre ai rigori.

Rigori

Così come era successo contro la Triestina restano freddissimi tutti i nerazzurri dal dischetto: Moscardelli, Cuppone, Masucci e De Vitis non sbagliano in serie. Per la Cremonese invece fatali gli errori di Brighenti e di Boultam. Grande soddisfazione per Campani che ancora una volta si rende protagonista dagli 11 metri e regala così al Pisa il Parma (in trasferta) nel 3° turno.

Il tabellino

CREMONESE (4-3-3): Radunovic; Mogos, Claiton, Kresic, Migliore; Arini, Castagnetti, Croce; Carretta, Montalto, Castrovilli.
All.: Andrea Mandorlini

PISA (3-5-2): Campani; Birindelli, Meroni, De Vitis; Zammarini, Izzillo, Gucher, Di Quinzio, Lisi; Moscardelli, Cernigoi.
All.: Luca D’Angelo

Reti: 3′ Zammarini (P), 15′ Montalto rig. (C), 24′ Castrovilli (C), 67′ Masucci (P), 106′ Cuppone (P), 120′ Castagnetti (C).

Sequenza Rigori: Moscardelli gol, Brighenti parato, Cuppone gol, Mogos gol, Masucci gol, Strefezza gol, De Vitis gol, Boultam alto.