Qui Pisa

Dopo il vittorioso esordio contro il Cuneo, i nerazzurri si rituffano in campionato (dopo la sosta forzata di Siena) ancora una volta in casa. Mister D’Angelo ovviamente non cambierà modulo: classico 3-5-2 simile a quello visto nell’ultima sfida casalinga. Gori inamovibile tra i pali dopo il buon esordio, mentre in difesa potrebbe cambiare qualcosa: Buschiazzo resta al centro della difesa ma questa volta accanto a lui potrebbero partire dal 1′ Liotti e Masi che contro il Cuneo erano solamente subentrati nel finale.

Nei cinque di centrocampo resta aperto qualche ballottaggio: sembrerebbe però confermato l’assetto che porterebbe Birindelli a giocare alto a destra con Lisi sulla fascia opposta. In mezzo al campo dovrebbero scendere dall’inizio Zammarini, Gucher e Di Quinzio chiudendo così lo stesso centrocampo dell’ultima partita.

In attacco invece questa volta, accanto all’intoccabile Moscardelli (grandissimo ex di turno), dovrebbe scendere Masucci lasciando così Marconi in panchina. Effettivamente anche nel finale contro il Cuneo l’intesa tra il capitano ed il primo era sembrata migliore rispetto a quella con Marconi, D’Angelo sembrerebbe voler ripartire proprio da quegli ultimi minuti di gara.

Qui Arezzo

Come il Pisa anche l’Arezzo ha vinto 1-0 all’esordio anche se in trasferta in casa della Lucchese, e come il Pisa i granata hanno riposato forzatamente nel 2° turno quando avrebbero dovuto giocare contro la Pro Vercelli. Mister Dal Canto sembra intenzionato a riproporre il più classico dei 4-3-3. Tra i pali figurerà l’ex Pelagotti, la difesa invece dovrebbe essere composta da Pinto e Pelagatti al centro con Luciani e Sala nel ruolo di terzini.

I tre di centrocampo che scenderanno in campo saranno presumibilmente l’esperto Foglia che sarà assistito da Tassi e Buglio, in avanti invece ci sarà Persano a fare da sostituto in quello che l’anno scorso era il ruolo di Moscardelli, Persano sarà aiutato ai suoi lati da Cutolo e da Bruschi.

Le probabili formazioni

Pisa (3-5-2): Gori; Liotti, Buschiazzo, Masi; Lisi, Di Quinzio, Gucher, Zammarini, Birindelli; Masucci, Moscardelli. All. D’Angelo

Arezzo (4-3-3): Pelagotti; Luciani, Pinto, Pelagatti, Sala; Foglia, Tassi, Buglio; Cutolo, Persano, Bruschi. All. Dal Canto