Domenica 30 settembre dalle 10.30 alle 19.00, si terrà a Lari la consueta manifestazione di fine settembre dedicata alla Rievocazione storica del XVI secolo, nata come momento di animazione e valorizzazione del Castello dei Vicari, facendone rivivere l’ atmosfera rinascimentale. Il visitatore tornerà indietro di cinque secoli e negli spazi del castello gli armati intratterranno il pubblico con duelli, dimostrazioni sulla vita militare del tempo e spiegazioni sulle armi usate. Come si stava a tavola e qual’ era l’importanza del cerimoniale alle tavole di corte, ma anche a quelle popolari. Verranno riproposti spaccati di cura del corpo, sia dalle malattie che per l’abbellimento, dalla medicina popolare, somministrata da vecchie maliarde molte volte additate di stregoneria, fino a quella più ufficiale, con i vari rimedi e preparati. Sarà presente anche il falconiere, con l’esposizione dei propri rapaci e intratterrà il pubblico con spettacoli e acrobazie. Anche nelle piazze e nelle vie del borgo ai piedi del castello ci saranno vari artigiani che le animeranno. In particolare sarà possibile vedere all’opera un cordaio, antica arte di cui oggi si sono perse le tracce. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale “Il Castello”.

foto: sito larievocazione.it