Di Quinzio fa esplodere l’Arena al 95′

In attesa dell’imminente sfida che attende il Pisa domani sera all’Arena Garibaldi alle 20.30 contro il Pro Piacenza andiamo a vedere come si è sviluppata la storia dei precedenti tra le due squadre sul territorio pisano, una storia abbastanza breve però vista la recente storia degli emiliani che solamente da 5 stagioni sono nel giro del calcio professionistico.

Sono solamente due infatti i precedenti all’Arena Garibaldi: il primo si è giocato in data 15 Febbraio 2015 e fu deciso da un colpo di testa di Simone Sini su calcio d’angolo per l’1-0 finale in  favore dei nerazzurri. Il secondo ed ultimo sino ad oggi invece è stato uno degli incontri più vibranti delle ultime stagioni…

Infatti il 7 Aprile scorso dopo un primo tempo da sbadigli, fu la ripresa a trasformarsi in un vero e proprio film: prima i nerazzurri passano in vantaggio con Filippini che ribatte il rigore sbagliato da Negro (parato proprio da Gori ora in maglia nerazzurra), poi gli ospiti pareggiano con una rovesciata incredibile di Paramatti, dopo due minuti è Masucci a riportare avanti il Pisa ma al 93′ Frick si inventa un incredibile colpo di tacco e sembra chiudere la sfida sul 2-2; al 95′ però accade l’imponderabile: Sainz Maza si gira benissimo e trova il palo ma sulla respinta è Di Quinzio ad infilare il pallone sotto la traversa per il 3-2 finale che manda in estasi il pubblico dell’Arena.

Sembrerebbe il preludio ad un finale di stagione memorabile ma così non sarà, dopo quella sfida infatti arriveranno pressoché solamente delusioni con prima la sconfitta dopo 7 giorni per 2-0 a Livorno e poi l’eliminazione bruciante nei playoff per mano della Viterbese. Per dovere di cronaca invece ricordiamo che nelle due sfide giocate in Emilia, il Pisa perse la prima per 1-0 nella stagione 2014/15 mentre vinse per 0-3 l’anno scorso grazie a Mannini, Gucher ed Eusepi.

I precedenti all’Arena

2014/15 (Lega Pro): Pisa-Pro Piacenza 1-0

2017/18 (Serie C): Pisa-Pro Piacenza 3-2