Il Tuttocuoio con una prestazione concreta e sostanziosa supera per 2-0 il Gavorrano mantenendo il proprio primato in solitaria. Vanno a segno con un gol per tempo Manetti e Di Paola (rete che sarebbe stato materiale per la giallappas’band). Di fronte c’era una squadra di spessore e qualità come quella maremmana, che ha espresso la qualità, ma alla fine ha prevalso anche la maggior carica agonistica e voglia di vincere della truppa di Masini.

Consueto 4-3-3 quello predisposto dal tecnico di casa con la sorpresa della conferma a destra di Segantini, mentre viene recuperato Bianconi al centro della difesa a fianco di Cascone con Bertolucci sul fronte opposto. A centrocampo Guidelli e Fino erano le mezzali supportati da Correa, mentre in avanti Di Paola veniva supportato dai vivaci Alagia e Bellante. Partono forte gli ospiti portando un pressing molto alto nella metà campo pontaegolese, tuttavia il Tuttocuoio non si fa intimidire e risponde da par suo. La prima occasione vera è di marca mineraria al 26′ con un traversone da destra di Conti che trova la deviazione sul secondo palo di Pupeschi che esalta i riflessi di Lombardi. Sul capovolgimento di fronte i padroni di casa sbloccano la gara con Bellante abile a raccogliere un bel cross di Alagia incrociando con il sinistro di prima intenzione sull’angolo opposto. Il Gavorrano non ci sta e al 38′ va vicino al pareggio con un destro di Pardera che trova ancora la deviazione in tuffo di Lombardi.

Nella ripresa gli ospiti inseriscono due nuovi elementi: Kwabena e e Moscati per Pupeschi e Pardera, e si rendono pericolosi al 49′ con un tiro radente da posizione angolata di Costanzo respinto dal “solito” Lombardi. Masini vede la sua squadra in difficoltà e decide di togliere lo stanco Alagia inserendo Chiti. La squadra torna a fraseggiare e sfrutta gli spazi concessi dagli avversari. Al 67′ così arriva il raddoppio seppur in maniera quasi comica: Salvalaggio nel tentativo di rinviare colpisce la testa di Di Paola, la palla si impenna scaturendo un pallonetto che lo scavalca e si infila nella porta sguarnita.

TUTTOCUOIO-GAVORRANO 2-0

TUTTOCUOIO (4-3-3): Lombardi; Segantini (82′ Lischi) Bianconi, Cascone, Bertolucci; Fino (91′ Patteri), Correa, Guidelli: Alagia (56′ Chiti), Di Paola, Bellante (83′ Costalli). A disp. Battara, Ceccarello, Mazzola, Manetti, Ferretti. All. Masini.

GAVORRANO (3-5-2): Salvalaggio; Bruni, Ferrante, Gagliardini (62′ Grifoni); Mastino, Bertocchi, Conti, Pardera (46′ Moscati), Pupeschi (46′ Kwabena); Gomes De Pina, Costanzo. A disp. Aglietti, Becuzzi, Biserni, Gallo, Carlotti, Lucchesini. All. Battistini.

ARBITRO: Madonia di Palermo

RETI: 29′ Bellante, 67′ Di Paola.

NOTE: Ammoniti: Correa, Di Paola, Gagliardini, Fino. Angoli 9-3. Rec. 0’+’4. Spettatori 300 circa