Il Festival Internazionale della Robotica apre la giornata di martedì 2 ottobre, dedicando la sua attenzione alle relazioni fra le nuove tecnologie e il mondo produttivo e imprenditoriale, senza dimenticare eventi che comprendono – tra gli altri – una visita all’area geotermica di Larderello (qui le nuove tecnologie assumono un ruolo crescente per la produzione di energia), la presentazione delle nuove strategie contro il dolore, l’assistenza al parto con la simulazione (robotica) di una nascita, utile per formare le nuove generazioni di medici, la mostra fotografica per approfondire il rapporto tra “umani e virtuali”.

Uno degli elementi di maggiore interesse nella giornata odierna è il convegno “Eccellenza della robotica industriale italiana”, con inizio alle ore 9.30 in Camera di Commercio, a Pisa, in piazza Vittorio Emanuele. Partecipano i rappresentanti di Siri (Società italiana di robotica e automazione) e di aziende come ABBMitsubishi ElectricMaseratiOmron Electronics, soltanto per citarne alcune. “L’Italia – commenta Arturo Baroncelli, Comau Robotics Business Development Manager e coordinatore del convegno –  è stata sempre all’avanguardia mondiale della robotica industriale e tutte le più importanti aziende mondiali hanno stabilito le proprie sedi nel nostro Paese, accompagnandolo nello sviluppo di questa straordinaria vocazione nazionale. Durante il convegno inquadriamo lo stato dell’arte in ambito nazionale ed internazionale. Seguono gli interventi di singole società costruttrici di robot, attive in Italia, e che illustrano anche un tema tecnologico di rilevante importanza. Il livello dei partecipanti e dei casi applicativi è di valore assoluto anche in termini internazionali. Questa giornata rappresenta una occasione unica per comprendere lo stato della robotica industriale e immaginare ulteriori sviluppi di carattere tecnico, economico e accademico”.

Di seguito il programma completo di martedì 2 ottobre:

  • Visita all’area geotermica di Larderello (Pi). Ore 9 – 17.30;
  • “Il ruolo e la funzione delle Strutture territoriali nel processo riabilitativo degli infortunati del lavoro”. Ore 9 – 13 presso l’Auditorium dell’Unione Industriale Pisana;
  • “Original new techniques and technologies of surgical specialities” Ore 9 – 12 presso l’Auditorium del Polo Universitario Le Benedettine;
  • “L’eccellenza della robotica industriale italiana – Prospettive e opportunità”. Ore 9.30 – 18 presso la Camera di Commercio (Pi);
  • “Wearables: monitoring everyday life physiology and health”. Presso la tensostruttura degli Arsenali Repubblicani;
  • “Umani Virtuali”. Ore 10 – 13 presso la Domus Mazziniana;
  •  “I salottini di “Nina”, con simulazione di parto con assistenza a mamma e neonato. Ore 12.30 – 13.30 presso gli Arsenali Repubblicani;
  • “Robotica Sociale ed Affettiva”. Ore 15 – 19 presso il Polo Universitario Le Benedettine;
  • “Alta tecnologia nella terapia del dolore”. Ore 14.30 – 18.30 presso l’Auditorium del Polo Universitario Le Benedettine.