Il Pisa chiuderà l’8^ giornata del girone A di Serie C nel “Monday night” in casa del neo promosso Gozzano che, vista l’inagibilità del proprio impianto, gioca le proprie sfide sul campo neutro di Vercelli dopo aver iniziato su quello di Novara. Una trasferta inedita per i nerazzurri così come l’avversario che per la prima volta nella storia incrocerà il Pisa sul proprio cammino.

Il Gozzano è una squadra giovane reduce dalla vittoria del girone A di Serie D davanti al Como dopo una lunga battaglia decisa solamente da un punto di differenza. Il salto di categoria ha confermato un po’ le difficoltà di questa piccola società che per ora ha raccolto solamente quattro punti in 7 gare ed è proprio in casa che i rossoblu hanno maggiormente sofferto le avversarie cogliendo un unico punto al 90′ su rigore contro la Lucchese.

L’allenatore dei piemontesi è l’ex calciatore (tra le altre) di Catanzaro, Empoli e Spal: mister Antonio Soda che solamente da questa stagione ha preso in mano le redini dei rossoblu dopo esperienze nelle categorie minori. Soda solitamente fa giocare la sua squadra con il 3-5-2, probabilmente dunque vedremo un assetto a specchio rispetto ai nerazzurri.

L’organico del Gozzano è oggettivamente inferiore ad altre realtà del girone anche se non manca qualche individualità interessante: in porta gioca Casadei mentre la difesa titolare, ruolo che per ora ha fatto più acqua degli altri viste le ben 15 reti subite, è composta da Bini, Gigli ed Emiliano. Nei cinque di centrocampo solitamente sull’esterno di destra gioca Graziano mentre du quello di sinistra il brasiliano Messias che ha fatto vedere buone cose in queste prime giornate.

I tre centrocampisti centrali della squadra tipo sono Tumminelli, Palazzolo e uno tra Grossi e l’ex nerazzurro nella stagione 2013/14 Gianluca Sampietro. La coppia d’attacco che solitamente mister Soda fa scendere in campo è composta da Libertazzi (forse l’uomo più esperto del Gozzano) e da Rolando che si sta dimostrando elemento imprescindibile per questa formazione. Come detto oggettivamente l’organico è inferiore rispetto ai nerazzurri o ad altre squadre però i rossoblu sono riusciti a mettere in difficoltà anche il Piacenza (passando in vantaggio 3-0) e l’Entella alla prima giornata soprattutto nei primi tempi, mentre hanno dimostrato di calare un po’ con il passare dei minuti.

Le partite del Gozzano sino ad oggi

Campionato

1^ giornata: Gozzano-Virtus Entella 1-3

2^ giornata: Cuneo-Gozzano 1-1

3^ giornata: Gozzano-Piacenza 3-4

4^ giornata: Pistoiese-Gozzano 2-2

5^ giornata: Gozzano-Pro Piacenza 0-3

6^ giornata: Gozzano-Lucchese 1-1

7^ giornata: Pontedera-Gozzano 1-1

Coppa Italia Serie C

Pro Patria-Gozzano 2-2

Gozzano-Pro Patria 1-1