Il focus sulla Pistoiese, prossima avversaria dei nerazzurri

Dopo lo scialbo pareggio per 0-0 ottenuto tra le mure amiche contro l’Alessandria, i nerazzurri torneranno in campo Domenica prossima alle ore 14.30 per affrontare la Pistoiese in trasferta nella gara valida per la 6^ giornata del girone A di Serie C. Il Pisa, che non ha iniziato sicuramente nel migliore dei modi la stagione (5 punti in 4 gare), affronta un avversario che però ha iniziato pure peggio cogliendo 2 soli punti in 4 partite ufficiali.

Gli arancioni hanno dimostrato chiari problemi nel reparto difensivo subendo almeno 2 reti in ogni gara giocata e anche ieri hanno confermato questo dato andando a perdere per 4-2 ad Imola nel 1° turno della Coppa Italia di Serie C. La Pistoiese, reduce dalla gara rinviata contro l’Entella, tra le mure amiche in campionato sino a qui ha perso 2-4 contro la Lucchese e pareggiato 2-2 contro il Gozzano.

Entrando nello specifico della rosa degli arancioni, notiamo come in panchina sia stato confermato mister Paolo Indiani che però è in bilico dopo questi ultimi scarsi risultati, ma a meno di sorprese, l’ex tecnico tra le altre proprio del Pisa dovrebbe sedersi in panchina anche Domenica. Il modulo più gettonato da Indiani è il 4-4-2.

Tra i pali il nuovo portiere è Crisanto mentre in difesa nel ruolo di terzini troviamo Muscat e l’ex (anche se per poco) Pisa Cagnano, con al centro Dossena e Terigi. Nei quattro di centrocampo solitamente Indiani fa giocare al centro del campo Vitiello e Picchi mentre sugli esterni troviamo Luperini e Regoli. La coppia d’attacco vede protagonisti Fanucchi chiamato a ruotare come un satellite alle spalle dell’esperto Cellini.

Le gare ufficiali della Pistoiese sino ad oggi

 

(1^ giornata) Pro Patria-Pistoiese 2-1

(2^ giornata) Pistoiese-Lucchese 2-4

(3^ giornata) Pro Piacenza-Pistoiese 3-3

(4^ giornata) Pistoiese-Gozzano 2-2

(1° turno Coppa Italia) Imolese-Pistoiese 4-2