Questo il comunicato stampa pervenuto in redazione da parte dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana:

Si informano le SS.LL. che le organizzazioni sindacali  Anaao-Assomed/Cimo/Fp Cgil medici e dirigenti Ssn/Fvm Fassid (Aipaac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr) Cisl-Medici/Fesmed/Anpo-Ascoti-Fials medici/Coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica, veterinaria e sanitaria Uil Fpl. hanno indetto per il giorno 9/11/2018 uno sciopero nazionale di 24 ore per la cui articolazione si rimette alla personale informazione degli interessati.

Si ricorda che, come sempre avviene in queste circostanze, dovranno essere garantiti i servizi sanitari essenziali e, per quanto concerne le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, dovrà essere data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi non dimissibili, in ottemperanza a quanto riportato nell’Accordo Nazionale 26/09/2001 per la regolamentazione del diritto di sciopero.