A distanza dalla sofferta vittoria con il Viareggio, il Tuttocuoio torna in campo a Sinalunga per difendere il proprio primato in solitudine nel turno infrasettimanale. Nonostante ci sia una differenza significativa di punti in classifica, la gara di domani alle 15 sul campo dei senesi nasconde alcune insidie. Il tecnico Simone Masini alla vigilia del match presentando il confronto mette in guardia i suoi sulle sue difficoltà: “ La Sinalunghese l’ho vista giocare proprio contro il Viareggio è mi ha fatto una buona impressione. Si tratta di una squadra pericolosa dalla cintola in su, quindi dovremo prestare molta attenzione, perchè come abbiamo visto in queste prime giornate squadre distanziate in classifica possono crearti delle difficoltà. E’ un campionato molto equilibrato e le differenze sono minime quindi devi cercare di essere sempre al massimo per cercare di portare a casa il risultato”.

A questo si aggiunge la difficoltà di giocare tre gare in una settimana, fatto che sicuramente logora tutte le squadre di quarta serie chiamate a disputare turni infrasettimanali. Il tecnico non è chiamato a fronteggiare assenze rilevanti, anche se c’è da monitorare la situazione del terzino Bertolucci uscito malconcio dal confronto di domenica scorsa. In ultima analisi verranno scelti quei giocatori in grado di garantire freschezza atletica.

La direzione del confronto è affidato al sig. Luca Zucchetti di Foligno, coadiuvato dagli assistenti Nicola Iocca di Isernia e Marco Bianchi di Roma 2.

Le probabile formazione

TUTTOCUOIO (4-3-3): Lombardi; Segantini, Mazzola, Cascone, Bertolucci; Fino, Ferretti, Guidelli; Alagia, Di Paola, Bellante. A disp. Battara, Segantini, Lischi, Bianconi, Manetti, Patteri, Diolaiti, Correa, Costalli, Giani. All. Masini.