Sabato si alza il sipario sulla 48^ Mostra Mercato Nazionale del tartufo bianco di San Miniato e, come ormai da qualche anno, a fianco al ricco cartellone di appuntamenti enogastronomici, il Comune di San Miniato e la Fondazione San Miniato Promozione organizzano una serie di iniziative culturali. Torna per il terzo anno consecutivo la rassegna “Assaggi letterari”, organizzata dalla Biblioteca comunale “Luzi” di San Miniato che si apre venerdì 9 novembre, alle 18.45, con l’inaugurazione della mostra di pittura a cura di Lina Vinazzani dal titolo “Leonardo senza tempo”. Nell’occasione la Biblioteca sarà aperta eccezionalmente dalle 19 alle 23.
Domenica 11 novembre si prosegue con un’apertura straordinaria dalle 11 alle 18, mentre domenica 18 novembre alle 16.30 Marco Cerruti presenterà il suo libro “Cambiare marcia”, in una Biblioteca che resterà aperta eccezionalmente dalle 11 alle 18.
La rassegna si conclude domenica 25 novembre con un laboratorio per bambini organizzato alle 16.30 da PromoCultura, mentre la Biblioteca anche per questa domenica resterà aperta dalle 11 alle 18.

Per informazioni rivolgersi ai servizi bibliotecari del Comune di San Miniato: prestito@comune.san-miniato.pi.it – 0571/406711).

Durante la Mostra del tartufo anche i Musei Civici di San Miniato offrono un ricco programma di iniziative organizzate dalla Cooperativa La Pietra d’Angolo, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio museale cittadino. Nei tre sabati (10, 17 e 24 novembre) alle ore 15 prenderanno il via le visite guidate alla scoperta delle bellezze della Città e, dalle 17 alle 18, ci saranno gli “Incontri ravvicinati. Viaggi nel cantiere di restauro dell’Oratorio del Loretino” dove i restauratori spiegheranno gli interventi in atto sull’altare. Domenica 11 novembre, alle 15, nella sala proiezioni del MuMe – Museo della Memoria di San Miniato (al primo piano dei Loggiati di San Domenico), verrà proiettato il video “San Miniato luglio 1944”, a cura di Beppe Chelli e Daniele Benvenuti, ingresso gratuito. Per l’occasione il Museo resterà aperto dalle 10 alle 19 (ingresso intero 3,50 euro e ridotto 2 euro). Domenica 18 novembre, alle ore 11, sempre al MuMe si terrà il concerto “Partire partirò. Canzoni e ricordi del Secondo Dopoguerra” con Alessandra Fantoni e Mario Costanzi, in collaborazione con la Corale Balducci ed inserito nell’ambito dell’iniziativa “Tartufonie”, ingresso gratuito. A seguire “Un viaggio nella Memoria”, una visita guidata al MuMe (ingresso 4 euro).
Sempre all’interno della rassegna “Tartufonie”, in Sala delle Sette virtù nel Palazzo Comunale, domenica 18 novembre, dalle ore 15, Victor Christol si esibisce in un concerto dal titolo “Caleidoscopio fisarmonicistico. Un mantice in giro per il mondo”, in collaborazione con la Corale Balducci, ingresso gratuito. A seguire “Palazzo Comunale di San Miniato. 700 anni di storia”, una visita guidata al Museo (ingresso 4 euro). Il programma si conclude domenica 25 novembre, con un’affascinante Caccia al tesoro, dalle 11 alle 16, un’affascinante avventura alla ricerca di un tesoro nascosto, con indovinelli da risolvere e splendidi affreschi da ammirare (costo 4 euro).

Una novità della 48esima edizione riguarda il ticket del bus navetta: conservandolo si ha diritto ad un ingresso al MuMe – Museo della memoria di San Miniato con un biglietto ridotto a 2 euro.
Per informazioni e prenotazioni: sistemamuseale@comune.san-miniato.pi.it – 348/7187908 e 0571/406293.