Ha parlato nella consueta conferenza stampa di presentazione della partita Mister Luca D’Angelo che ha anticipato il suo punto di vista e le principali tematiche che vedranno protagonista il Pisa domani alle 14.30 in casa della Carrarese. Ecco di seguito le sue dichiarazioni rilasciate in sala stampa.

La Carrarese sicuramente è una squadra forte ma questa non è una novità, soprattuto ha molta esperienza che in questa categoria si rivela sempre fondamentale, noi però sappiamo come potergli fare del male e ci proveremo. Non ci chiuderemo a riccio per fare contropiede ma proveremo a giocare la gara a viso aperto. Le nostre sono due squadre costruite in maniera differente, hanno qualche punto più di noi e stanno facendo meglio di noi.”

“Non penso che andando in un campo in trasferta e sottovalutare l’avversario sia l’atteggiamento giusto anche perchè come abbiamo visto Domenica scorsa tutte le partite nascondono insidie. Moscardelli è tra i convocati, vedremo se impiegarlo dal primo minuto o no. De Vitis e Izzillo sono fuori dalle convocazioni, il secondo ha avuto un problema alla caviglia in settimana.”

 E poi prosegue – “Sono contento che alla fine si giocherà a porte aperte perchè abbiamo bisogno dei nostri tifosi, non voglio stare a sentenziare sullo stadio della Carrarese perchè non parlo degli altri. Parlando di calcio invece dico che si poteva facilmente pensare che Entella e Pro Vercelli sarebbero rientrate nei primi posti dopo i recuperi. Noi abbiamo fatti pochi gol e questo ha pesato in alcune partite soprattutto casalinghe, non è solo un problema di episodi, stiamo lavorando per aumentare la nostra manovra offensiva.”

Per concludere:” . Ogni gara ha la stessa importanza, dal punto di vista tattico siamo su due piani diversi rispetto alla Carrarese. A Lucca ad esempio la gara è stata giocata a viso aperto come spero avverrà domani perche la Lucchese il giorno che l’abbiamo affrontata senza la penalizzazione sarebbe stata seconda quindi in un certo senso allo stesso livello della Carrarese. Siamo freschi, pronti e agguerriti per portare a casa una bella vittoria per i tifosi.”