A “Tutta Salute” su Rai Tre giovedì 15 novembre (inizio, alle 10.45) torna protagonista il cuore con la dottoressa Maria Grazia Bongiorni, direttore dell’Unità operativa di Cardiologia 2 dell’Aoup, che spiegherà al grande pubblico, nella trasmissione condotta da Michele Mirabella, Pier Luigi Spada e Carlotta Mantovan, come riconoscere e curare i capricci del ritmo cardiaco, sempre più frequenti anche nei giovani. La cardiologa dell’Aoup è ormai un’ospite fissa della trasmissione e risponderà, come di consueto, sia alle domande dei conduttori sia a quelle del pubblico spiegando argomenti anche difficili con molta naturalezza e semplicità. Si parlerà di bradicardia, tachicardia ed extrasistolia, ma anche di aritmie asintomatiche, del ruolo giocato dallo stress, della correlazione con il reflusso gastroesofageo, il fumo, l’abuso di sostanze e gli eccessi alimentari. E poi di fibrillazione e flutter atriale, di holter sottocute, di terapie farmacologiche e di interventi chirurgici mini-invasivi trasvenosi (ablazione transcatetere e crioablazione), di defibrillatore sottocutaneo e, infine, di prevenzione, ossia quei piccoli accorgimenti che possono salvare la vita (edm).