A Villa Crastan è cominciato il conto alla rovescia per la “Festa in Villa” che si terrà venerdì prossimo dalle 19.00 alle 24.00. Sarà in quella occasione che l’amministrazione presenterà a tutta la cittadinanza “Villa Crastan Casa della Città”, un progetto che ha l’obiettivo di dar vita ad una gestione collaborativa dell’immobile e dei suoi spazi esterni coinvolgendo i diversi attori interessati in un processo innovativo, ispirato ai principi del libro bianco regionale sulle pratiche di economia collaborativa e gestione dei beni comuni.

Il progetto – finanziato dalla Regione Toscana e dal Comune di Pontedera – rappresenta una novità nel panorama regionale, ed ambisce ad aprire la strada anche in Toscana a pratiche basate su un approccio nuovo alla costruzione di politiche per la città, gli spazi urbani e i beni comuni.

Appuntamento dunque in Villa a partire dalle 19.00 quando Eddy Ferson Dj accoglierà ed intratterrà gli ospiti con il suo vinile dj set “velocità massima 45 giri” fino alle 21.00. Seguiranno alcuni interventi istituzionali di presentazione del progetto, dei suoi obiettivi e delle sue fasi. Subito dopo, a partire dalle 21.45 e fino a mezzanotte tornerà lo spazio per la festa, con la musica dal vivo di Samuele Borsò. L’ingresso è libero e gratuito.
Inoltre, a partire dalle 19.00 e fino al termine della festa i partecipanti potranno acquistare buon cibo e vino del territorio dagli “apini” di Tuscan Street Food che saranno ospitati all’interno del parco della Villa.
La festa – prevista per lo scorso 16 novembre e poi rimandata in seguito alla scomparsa del dirigente comunale Giuseppe Amodei – sarà anche l’occasione per raccogliere le prime adesioni di quanti sono interessati a seguire gli sviluppi del progetto e a costruire insieme ad altri attori del territorio un modello innovativo per la gestione di questo patrimonio caro a tutti i pontederesi.