Dopo due tentativi andati a vuoto, questa sera si giocherà finalmente il recupero della 1^ giornata fra Pontedera e Novara. Gara inizialmente in programma il 13 settembre, rinviata a causa delle vicenda inerente i ripescaggi che coinvolgeva il club piemontese, stessa sorte toccata il 23 ottobre scorso a sole sei ore del fischio d’inizio previsto. Adesso come noto si è conclusa la vicenda con il nulla di fatto e la decisione di proseguire con la serie B a 19 squadre.

I granata arrivano a questa partita da due vittorie consecutive contro la Juventus Under 23 e l’Arzachena, che gli ha permesso di prendere entusiasmo e una classifica maggiormente tranquilla. Sull’altra sponda i piemontesi, sono la delusione per il momento del girone A, anche se lontano dal “Piola” sono una compagine capace di fare davvero bene: finora infatti hanno conseguito 3 vittorie e 2 pareggi.

La direzione del confronto è affidata a Mario Davide Arace di Lugo di Romagna, coadiuvato dagli assistenti Fabrizio Giorgi di Legnano e Massimiliano Bonomo di Milano

Le Probabili Formazioni

PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; Borri, Vettori, Ropolo; Magrini, Calcagni, Caponi, Bruzzo, Mannini; Pinzauti, Tommasini. A dispSarri, Marinca, Benassai, A.Benedetti, Giuliani, Raimo, Masetti, La Vigna, Serena, Marseglia, Prete, R. Benedetti. All. Maraia.

NOVARA (4-3-1-2): Di Gregorio; Cinaglia, Chiosa, Bove, Visconti; Bianchi, Ronaldo, Sciaudone; Cattaneo; Eusepi, Manconi. A disp. Benedettini, Drago, Tartaglia, Fonseca, Mallamo, Nardi, Peralta, Cordea, Stoppa. All. Viali.