Secondo impegno consecutivo interno  per il Tuttocuoio, che domani al “Leporaia” se la vedrà con il Cannara, nella gara valida per la 10^ giornata del girone E di serie D. Per i neroverdi c’è la necessità di riscattarsi, dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Seravezza – la prima stagionale- e riprendere il proprio cammino per dare un segnale alle avversarie, ma soprattutto a se stessi.

Gli umbri sono un avversario tutt’altro che malleabile, si trovano all’ottavo posto con Montevarchi e San Donato Tavarnelle, in trasferta spesso riescono a fare punti. Il tecnico Simone Masini, parlando della partita di domani dice: ” Rispetto alle precedenti partite dobbiamo cercare di riscattarci, la prima battuta d’arresto qualche problema a livello mentale innegabilmente lo crea. La squadra si è allenata con determinazione e applicazione in settimana, mi attendo una risposta rispetto a domenica scorsa. Affrontiamo una squadra in grande forma, che domenica ha battuto una compagine di tutto rispetto come il Montevarchi. Bisognerà cercare di evitare gli errori commessi contro il Seravezza, e fare in modo che gli episodi siano dalla nostra parte”. Assente Cascone per squalifica (tre giornate), al suo posto nel 4-3-3 sarà inserito Mazzola, mentre a destra consueto ballottaggio tra Ceccarello e Segantini, mentre in attacco ritrova il suo posto Alagia.

Dirige il confronto il Francesco Croce di Novara, coadiuvato dagli assistenti Mirko Orsogna di Collegno e Stefano Barale di Torino.

Probabili formazioni

Tuttocuoio (4-3-3): Lombardi; Ceccarello, Mazzola, Bianconi, Bertolucci; Fino, Correa, Guidelli; Alagia, Di Paola, Bellante. A disp. Battara, Segantini, Lischi, Manetti, Patteri, Diolaiti, Ferretti, Giani, Chiti, Costalli. All. Masini

Cannara  (4-4-2): Battistelli; Subbicini, Bolletta, Ricci, Ciurnelli,; Menchinella, Yobuet, Goretti, Rondoni; Fastellini, Di Giuseppe. A disp. Miccio, Lolli, Capozzi, Mattia, Lucaroni, Camilletti, Trequattrini, De Sanctis, Balducci. All. Farsi