“Il segretario dell’ente locale tra proposte di soppressione ed esigenze di rinnovamento” è il convegno in programma venerdì 23 novembre (inizio ore 10.00 in aula magna storica) alla Scuola Superiore Sant’Anna, per riflettere sulla figura del segretario comunale e provinciale e in particolare sulle recenti proposte di soppressione, sull’applicazione dello “spoils system”, sul rafforzamento delle funzioni nel settore dell’anticorruzione, nonché sulle difficoltà derivanti dal sempre più frequente ricorso da parte dei piccoli Comuni al cosiddetto “Segretario in convenzione”.

I lavori sono introdotti e coordinati da Paolo Carrozza, docente di diritto costituzionale alla Scuola Superiore Sant’Anna. Il tema è discusso da Matteo Biffoni (Anci Toscana); Cristina Napoli (Scuola Superiore Sant’Anna); Maria Concetta Giardina (Associazione Professionale Vighenzi); Vincenzo Del Regno (Segretario generale Città Metropolitana di Firenze); Fabio Fiorillo (Università Politecnica delle Marche); Gaetano Scognamiglio (Promo PA Fondazione); Giuseppe Zaccara (Segretario regionale Toscana UNSCP – Unione Segretari Comunali e Provinciali); Giampiero Vangi (Responsabile nazionale Confsal Fenal – Federazione nazionale autonomie locali). Interviene Maria Cristina Tedesco, dirigente dell’Albo nazionale dei segretari comunali e provinciali presso il Ministero dell’Interno. Interventi programmati di Segretari comunali e provinciali: Maria Castallo, Luigi Naldoni, Gabriele Orsini, Michele Parenti, Giuseppe Piluso, Carlo Saffioti.