Oggi, 1° dicembre, apre ufficialmente la possibilità di trasferire giocatori giovani dilettandi o non professionisti. Il mercato resterà aperto fino al 14 dicembre alle ore 19.

Il presidente dell’FC Fornacette Luca Baldi non ha neppure aspettato la simpatica iniziativa del calciomercato che si terrà proprio agli impianti sportivi di Fornacette a partire da lunedì prossimo (leggi qua), oggi in casa rossoblu è stata giornata di saluti.

Cessato il rapporto con il giocatore Teggi Andrea, “un professionista, – dice Luca Baldi – un atleta ma sopratutto un uomo che si è contraddistinto con la sua correttezza nei confronti della società. A lui vanno i nostri migliori auguri per un proseguo calcistico pieno di soddisfazioni“.

Il primo acquisto del mercato di riparazione di dicembre è Michele Menciassi centrale di difesa classe ’84 ex Forcoli, Ponsacco, Cenaia e Venturina. Già da domani Menciassi sarà a disposizione di mister Chiarugi.

Arrivano nella famiglia dell’FC Fornacette anche il difensore Brogni Pietro, classe ’99, dal Cascina sicuramente un giovane di livello importante e Keita Abubaiang, classe ’96. “Per questa operazione – dice Baldi – devo riongraziare i direttori Del Corso e Marchetti ed il segretario Lombardi che sono riusciti a concludere il tesseramento del ragazzo straniero“.

E poi… Vi ricordate quando il 22 ottobre il patron Baldi, alla terza sconfitta consecutiva, dichiarò alla nostra redazione “Basta, rivoglio Simone Di Grazia!” (leggi qua!). Non possiamo dire che non è stato di parola! Il vero colpo di mercato è il ritorno in maglia rossoblu del bomber Simone Di Grazia.

Queste le operazioni ufficiali al primo giorno di mercato in casa FC Fornacette. Vedremo se il vulcanico presidente Baldi riserverà altre sorprese ai suoi tifosi!