La presentazione del match

I nerazzurri in questo 17° turno di campionato fanno visita al Pontedera in un derby sempre più sentito nelle ultime stagioni. I padroni di casa granata infatti sono addirittura davanti al Pisa in classifica con 26 punti a discapito dei 25 della truppa di D’Angelo, entrambe le squadre poi sono reduci da un buon momento fatto di 3 vittorie consecutive per i padroni di casa e 2 vittorie di fila per gli ospiti, derby di alta classifica dunque quello che si prospetta allo stadio “Mannucci”.

La Cronaca

Primo Tempo

Avvio con le due squadre che si studiano, il Pontedera pressa molto alto e prova a non far giocare il Pisa, primi minuti comunque non molto esaltanti con poco da segnalare. I granata spingono molto sulla fascia destra e continuano a guadagnare molti angoli, da uno di questi ci prova con il sinistro Mannini ma la sua conclusione è ribattuta dalla difesa pisana.

Tra le due squadre sono partiti sicuramente meglio i padroni di casa: al 18′ punizione di La Vigna toccata corta, palla respinta dalla barriera e ancora angolo per i granata. Al 21′ deve distendersi sulla sinistra Gori per deviare una conclusione insidiosa da fuori area ancora di La Vigna. Diventano molto pericolosi i tiri da fuori anche a causa del terreno bagnato, scende una forte pioggia infatti sul “Mannucci”.

Il Pisa, passato il momento di maggiore sofferenza, prova ad uscire un po’ dalla propria metà campo: al 30′ ci prova dalla lunga distanza Gucher senza impensierire minimamente Biggeri, lo stesso estremo difensore granata però la combina grossa poco dopo uscendo a vuoto ma Moscardelli si fa murare in corner la conclusione a botta sicura. Meglio i nerazzurri comunque in questa seconda parte di primo tempo.

Al 42′ torna a farsi vedere il Pontedera che dall’ennesimo corner vede Pinzauti dopo un rimpallo cestinare con il sinistro un’ottima occasione nell’area del Pisa, al 44′ invece arriva forse la migliore occasione della gara ed è per i nerazzurri: Di Quinzio con il destro al volo impegna severamente Biggeri che lascia lì il pallone sulla respinta ma per sua fortuna Lisi non arriva sulla respinta, questa è anche l’ultima emozione del primo tempo che si chiude sullo 0-0.

Secondo Tempo

Iniziano bene gli ospiti nella ripresa: al 48′ proteste per un sospetto contatto su Di Quinzio ma subito dopo il Pisa passa lo stesso in vantaggio! Ottimo cross dalla destra di Zammarini che trova l’incornata di Marconi che nonostante il pressing dell’avversario riesce ad indirizzare in porta il pallone per lo 0-1 nerazzurro al 50′!

Il gol segnato sembra dare ancora più verve al Pisa che pero rischia al 57′ dopo una bella girata di Pinzauti che trova però la bella presa sicura a terra di Gori. Ma al 60′ i nerazzurri vanno ancora in rete! Clamorosa ingenuità da parte di Serena che si fa portare via il pallone da Di Quinzio sulla trequarti ed è lo stesso numero 10 ospite ad andare da solo al tiro che trafigge Biggeri per lo 0-2 veramente immediato di un ottimo Pisa in questa ripresa.

Dopo la seconda rete del Pisa la gara si spegne un po’ d’intensità: il Pontedera ci prova senza però rendersi praticamente mai pericoloso, i nerazzurri gestiscono la gara senza troppi affanni e provano a ripartire sfruttando gli spazi in contropiede. All’88’ Izzillo imbecca Lisi in area ma la sua conclusione con l’esterno destro trova la pronta respinta di Biggeri.

Al 90′ Gucher tira da lontano trovando il tocco di Biggeri in angolo, nerazzurri che comunque hanno gestito benissimo il doppio vantaggio rischiando veramente poco o nulla, il Pontedera paga il non averla sbloccata nel primo tempo quando oggettivamente aveva messo in grande difficoltà il Pisa.

Senza altre emozioni e al termine dei 3′ di recupero concessi da De Angeli termina la partita. Il Pisa passa per 2-0 in casa del Pontedera e certifica la terza vittoria consecutiva che porta i nerazzurri in solitaria al 4° posto con 28 punti, ottimo momento dunque un casa nerazzurra. Il Pontedera si lecca le ferite e torna a perdere dopo oltre un mese restando così fermo a 26 punti facendosi scavalcare proprio dal Pisa.

Il Tabellino

Pontedera (3-5-2): Biggeri, Vettori, Borri (85′ Benedetti), Ropolo (85′ Giuliani); Magrini, Calcagni (58′ Bruzzo), Serena (70′ Raimo), La Vigna, Mannini; Pinzauti, Tommasini. All. Maraia

Pisa (3-5-2): Gori, Buschiazzo, Brignani, Liotti; Zammarini, Gucher, De Vitis (80′ Marin), Di Quinzio (85′ Izzillo), Lisi; Moscardelli (66′ Masucci), Marconi. All. D’Angelo

Reti: 50′ Marconi (Pi), 60′ Di Quinzio (Pi)

Ammoniti: /

Note: arbitro De Angeli di Abbiategrasso | Angoli 9-2 | Recupero 0′-3′