Il campionato di C2 di calcio a 5 potrebbe aver vissuto una giornata di svolta. Nella corsa alla vittoria finale il Futsal Pontedera piazza un piccolo allungo, portando a quattro lunghezze il distacco dalla seconda in classifica grazie alla bella vittoria casalinga con l’Oltreserchio. Limite e Capraia inciampa sul campo del Massa C5 (5-3) e rimane fermo a quota 34, recuperato dal Coiano Santa Lucia che regola in casa senza problemi il Futsal Empoli (5-2).

Si ferma ancora invece la rincorsa alla zona playoff del Five to Five, che deve cedere in casa 4-3 contro il Monsummano. Partita sfortunata per i ragazzi di Asciano, che guidano il gioco e il ritmo ma vengono puniti ben oltre le loro responsabilità. La buona sorte non vuol proprio saperne di girare dalla parte del Five. I punti in classifica rimangono 21: dieci in meno rispetto proprio al Monsummano, quinto in classifica e primo dei qualificati virtuali agli spareggi promozione. Griglia playoff che vede la presenza anche della Trident Sport, che si è imposta con autorità sul campo dell’Unione Montalbano (1-7).

BENE IL SETTORE GIOVANILE ASCIANESE. Se la prima squadra del Five to Five stenta, c’è però motivo di sorridere e festeggiare comunque ad Asciano. Il settore giovanile della società presieduta da Giorgio Ciampi infatti ha raccolto nuovamente degli ottimi risultati nel week end appena trascorso. Spicca in particolare la straordinaria vittoria dell’Under 15 di mister Catania, che è andata a sbancare il campo del Siena Nord con un bel 4-2. Prima della sfida al Five, la formazione senese aveva infilato 12 vittorie in altrettante gare: record infranto proprio ieri. Bene anche l’Under 17 nel Girone B: vittoria sofferta ma convincente sul Malmantile (5-3) e terzo posto artigliato. L’Under 19 impatta sul campo di Firenze (4-4) e rimane al terzo posto, a tre lunghezze dalla vetta.