Vigilia di campionato per il Ponsacco, che domani pomeriggio ore 14.30 se la vedrà al comunale di Viale della Rimembranza contro l’Aglianese in uno dei sette anticipi previsti dalla 21^ giornata del girone E di serie D. Sarà la prima partita che i rossoblù disputeranno dopo l’esonero di Giovanni Maneschi, il quale nei due anni e mezzo alla guida della squadra è riuscito a portarla dall’ultimo posto ai vertici delle quarta serie. Il primo a prendere la parola nella conferenza stampa di questa mattina è il direttore sportivo Andrea Luperini che parla proprio dell’addio con il tecnico: “Vi assicuro che si è trattato di un esonero consensuale, la stima rimane nei suoi confronti perché ha fatto molto per la nostra società. Due anni e mezzo fa ha scelto Ponsacco anche per l’amicizia che ci lega e lo scorso anno abbiamo sfiorato la vittoria del campionato. Adesso mi sento di fare un grande in bocca al lupo a Francesco Colombini”.

Lo stesso tecnico – al suo esordio- si mostra molto carico: “Sinceramente volevo terminare questo percorso con Giovanni, il quale per me è come un babbo e non nascondo che lo sento ogni giorno. Sono stato messo di fronte al fatto compiuto, e mi ha fatto male. Allo stesso tempo però non me la sentivo di lasciare questi ragazzi nelle mani di uno sconosciuto. Io ho grande voglia, sinceramente non so come arriverà a domani spero che la squadra abbia la giusta motivazione. Io ho dato degli imput; il Ponsacco deve avere consapevolezza della propria forza”.