E’ iniziata lo scorso 2 gennaio la sessione invernale di calciomercato che ci terrà compagnia fino al 31 gennaio, per il Pontedera non ci sono particolari esigenze al netto degli infortuni di Calcagni e Bruzzo, i quali comunque saranno nuovamente a disposizione nel giro di qualche settimana. Il Cittadella dovrà far valere l’opzione su Borri esercitata in estate, se non lo farà, i granata potranno trattare il giocatori con altri club di serie B. Chi potrebbe spiccare il volo è anche il portiere Biggeri, protagonista di una ottima prima parte del torneo: nella prossima stagione l’ex estremo difensore dell’Empoli diventerebbe un over, ma sicuramente le ottime prestazioni fornite fin qui non sono passate inosservate agli operatori di mercato della serie C e anche della categoria superiore. Ultimo non in ordine di importanza è la posizione dell’attaccante Christian Tommasini, il quale a giugno potrebbe essere appetito da altre squadre.

Come suo solito il direttore generale Paolo Giovannini sonderà il mercato, potendo lavorare in anticipo sugli altri e con la tranquillità di una società che non ha assilli di vendere a tutti i costi, ma con la volontà di valorizzare i prodotti del proprio vivaio.