Il Consiglio Comunale ha deliberato, all’unanimità, la conferma per tre anni a Lia Sacchini quale Garante delle persone disabili. La figura del Garante è istituita dal Comune di Pisa nel 2014 con il compito di promuovere “l’esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita sociale per giungere a una reale inclusione delle persone disabili nella vita cittadina”.

«È un passaggio importante – dichiara l’assessore alle disabilità Rosanna Cardia – la riconferma della presenza del Garante dei disabili nel nostro Comune che è una figura che amplifica l’obiettivo di tutelare i diritti delle persone più deboli e costituisce un ponte tra le esigenze manifestate dai cittadini con specifiche difficoltà e gli interventi e l’impegno che mette l’Amministrazione Comunale. Con questo si consolida il successo di una battaglia portata avanti fin da quando, dai banchi dell’opposizione, chiedevamo, ottenendola, l’istituzione di questa figura».

«Oggi – continua Rosanna Cardia -, con la creazione di un assessorato con delega specifica alla disabilità questa Amministrazione ha voluto sottolineare la necessità di costruire percorsi nuovi in cui vengano inclusi il mondo dell’associazionismo e trovino una maggior ottimizzazione le tante risorse impiegate in questo settore. La figura del garante è quindi un valore aggiunto che contribuirà a tale realizzazione e in particolare la riconferma della dottoressa Sacchini che ha dimostrato di saper svolgere questo compito con adeguata correttezza, impegno e preparazione a cui faccio i miei migliori auguri per svolgere un buon lavoro insieme».